EVOLUTI E VINCENTI

Montblanc TimeWalker Chronograph Automatic

I segnatempo Star Legacy e Time Walker di Montblanc

La collezione Montblanc Star Legacy si ispira alla tradizione di Minerva e agli orologi da tasca realizzati tra la fine del XIX secolo e l’inizio del XX secolo. A quei tempi questi segnatempo rappresentavano il culmine dell’innovazione, con il loro sistema a corona brevettato che era valso all’azienda un successo globale immediato.

Nello spirito dell’eleganza formale, i segnatempo Montblanc Star Legacy mantengono i codici di design classici nelle casse arrotondate e bombate, nelle anse con scanalature laterali, nelle corone a cipolla con l’inconfondibile emblema Montblanc e nei quadranti che catturano lo sguardo con l’iconico motivo guilloché con stella esplosa.

Due nuovi cronografi

A seguito del lancio del cronografo Star Legacy Nicolas Rieussec in acciaio pregiato con quadrante bianco-argenté, Montblanc presenta due nuove versioni: una in oro rosso e antracite, l’altra in acciaio pregiato con quadrante color antracite. Entrambe sono dotate di cinturino abbinato in alligatore color antracite con trattamento sfumato, realizzato dalla Pelletteria Montblanc di Firenze.

Questi orologi rendono omaggio all’orologiaio francese Nicolas Rieussec, inventore del primo cronografo a inchiostro brevettato nel 1821, che ha segnato la storia dell’Alta Orologeria.

I cronografi Montblanc Star Legacy Nicolas Rieussec integrano nel quadrante i due inconfondibili dischi rotanti allineati orizzontalmente – uno per il contatore dei 60 secondi del cronografo e l’altro per il contatore dei 30 minuti – che ruotano sotto un doppio indice fisso, come lo strumento originale.

I due contatori e l’anello decentrato delle ore e dei minuti sono bombati per creare un accattivante effetto tridimensionale.

Altri dettagli del design del quadrante comprendono i sottili numeri arabi contornati da una precisa minuteria chemin de fer, lancette a foglia, finitura azuré al centro del quadrante e decorazione guilloché “filet sauté” intorno al quadrante. Sulla parte esterna del quadrante è stato inoltre applicato un anello con l’iscrizione “Nicolas Rieussec”, come ulteriore tributo al celebre inventore del cronografo.

All’interno dei segnatempo pulsa l’iconico calibro MB R200, il movimento cronografico monopulsante di Manifattura a carica automatica con meccanismo di ruota a colonne che è possibile ammirare attraverso il fondello in vetro zaffiro. Nel movimento sono presenti due bariletti che racchiudono sufficiente energia per una riserva di carica di 72 ore. Per offrire la massima precisione, il cronografo Montblanc Star Legacy Nicolas Rieussec è impermeabile fino a 30 metri e certificato dal Montblanc Laboratory Test 500.

Montblanc Nicolas Rieussec Chronograph ACCIAIO

Montblanc Star Legacy con numeri romani

La collezione Star Legacy è stata reinterpretata lo scorso anno con una rivisitazione dei codici di design direttamente ispirati alla storia di Minerva e all’Alta Orologeria classica. Quest’anno la collezione è ulteriormente arricchita con i due nuovi modelli Montblanc Star Legacy Automatic Date e Montblanc Star Legacy Full Calendar, caratterizzati da nuovi numeri romani neri.

I nuovi segnatempo sono realizzati in acciaio pregiato con cinturini colorati con trattamento sfumato della Pelletteria Montblanc di Firenze.

Montblanc Automatic Date

Lo spirito competitivo

Montblanc TimeWalker simboleggia lo spirito delle corse automobilistiche e ricorda i gloriosi strumenti del passato con una nuova collezione di orologi professionali. I modelli sono ispirati ai segnatempo della straordinaria storia di Minerva. Dal 1858 la Manifattura è riconosciuta come laboratorio esclusivo in cui si producono strumenti di alta qualità per misurare brevi intervalli di tempo con eccezionale precisione. Il rinomato cronometro “Rally Timer”, creato per cronometrare le gare automobilistiche, è l’esempio perfetto di questa tradizione. Punto di riferimento nel campo dell’innovazione orologiera, grazie a diversi brevetti registrati negli anni nel campo dei cronometri di precisione, gli orologi Minerva hanno saputo creare una tradizione di savoir-faire. La collezione TimeWalker collega questi leggendari strumenti cronometrici del passato con lo spirito delle corse automobilistiche, racchiudendo la tradizione, la tecnologia e lo stile di Minerva.

I quadranti panda e reverse panda

Fin dagli esordi negli anni ’60 e ’70, durante l’epoca d’oro delle gare automobilistiche, i cronografi con quadranti bianchi e neri, comunemente denominati quadranti “panda” e “reverse panda”, sono riconosciuti come delle vere e proprie icone. Il forte contrasto tra il colore del quadrante e quello dei contatori è sempre stato molto apprezzato sia per l’ottima leggibilità sia per l’estetica ricercata. Questi quadranti, che ricordano i cruscotti delle automobili da corsa classiche, sono ancora oggi tra i più affascinanti e inconfondibili.

Quest’anno Montblanc presenta due nuovi cronografi TimeWalker con estetica “reverse panda” e cassa da 41 mm e 43 mm. Questi nuovi modelli presentano una pratica scala tachimetrica per il cronometraggio della velocità, indicata sulla lunetta fissa in ceramica.

Entrambi i segnatempo hanno un quadrante “reverse panda” con sfondo nero, a contrasto con i contatori e gli indicatori color bianco-argenté.

Nel quadrante da 41 mm sono presenti contatori a ore 6 e a ore 12, mentre nella versione da 43 mm sono posizionati a ore 3, 6 e 9, nel tipico schema dei cronografi classici. Numeri e indici sono rivestiti in Super-LumiNova*. Anche la precisa minuteria sopra il réhaut è dotata di rivestimento in Super-LumiNova con indicatori rossi ogni 15 minuti per la massima leggibilità. Nel TimeWalker Manufacture Chronograph Automatic da 43 mm pulsa il calibro cronografico di Manifattura Montblanc MB 25.10, con lavorazioni tradizionali come la finitura Côtes de Genève, il motivo grainé circolare, le viti blu e un nuovo peso oscillante monoblocco in tungsteno rodiato, progettato con forma di un volante. Il movimento è provvisto di tradizionale ruota a colonne, accoppiamento orizzontale e meccanismo stop-secondi che consente una misurazione precisa del tempo.

Come tutti i segnatempo TimeWalker, i nuovi cronografi Montblanc TimeWalker Automatic sono stati rigorosamente sottoposti al Montblanc Laboratory Test 500, che simula oltre 500 ore di utilizzo reale a orologio finito e assemblato per garantire la massima affidabilità e le più alte prestazioni.

Montblanc TimeWalker Chronograph Automatic
Glashütte Original Senator Cosmopolite
IL TEMPO SI FA BELLO
Omega Speedmaster BA145.022 (1969) e 310.60.42.50.99.001 (2019)
OMEGA SPEEDMASTER APOLLO 11 MOONSHINE™ GOLD 50TH ANNIVERSARY LIMITED EDITION

Potrebbe interessarti anche

Menu