Il Nuovo Grande Classico: Datejust 41 di Rolex

Rolex declina l’Oyster Perpetual Datejust 41, il modello classico di nuova generazione del Marchio, in versione acciaio 904L e in versione Rolesor bianco (abbinamento di acciaio 904L e oro bianco 18 ct.) con lunetta in oro bianco 18 ct. zigrinata. Entrambe prevedono un’ampia selezione di quadranti.

I nuovi Datejust 41, diretti discendenti delle versioni Rolesor giallo e Rolesor Everose presentate nel 2016, esibiscono una cassa ridisegnata di 41 mm e racchiudono il nuovo calibro 3235 di Rolex, all’avanguardia della tecnica in orologeria con i suoi quattordici brevetti, il nuovo scappamento Chronergy e la sua autonomia di circa 70 ore.

Come ogni orologio Rolex, i nuovi Datejust 41 vantano la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015 per garantire prestazioni al polso fuori dal comune.

Il Datejust di Rolex è l’archetipo dell’orologio classico, non solo per la sua estetica intramontabile, ma anche per le sue funzioni. Nato nel 1945, è il primo orologio da polso Cronometro, automatico e impermeabile, a indicare la data all’interno di una nestrella a ore 3 sul quadrante, riunendo così tutte le innovazioni che Rolex aveva apportato all’orologio da polso no a quella data. Sul piano estetico, il Datejust ha attraversato il tempo mantenendo immutati i propri codici e ancora oggi è uno dei segnatempo più riconosciuti e più riconoscibili al mondo.

Il Rolesor, l’incontro dell’oro e dell’acciaio in uno stesso orologio Rolex, è un’autentica firma del Marchio dal 1933, data in cui il nome è stato depositato. È l’abbinamento felice di due metalli: il primo, nobile e prezioso, affascina con il suo splendore e la sua inalterabilità, mentre il secondo, noto per la sua resistenza, assicura robustezza e af dabilità. Caratteristiche che riflettono puntualmente il mix di eleganza e prestazioni degli orologi Rolex. Sui modelli Rolesor bianco, la carrure e il bracciale sono in acciaio 904L, mentre la lunetta zigrinata è in oro bianco 18 ct.

La cassa Oyster del Datejust 41, garantita impermeabile fino a 100 metri, è un esempio di robustezza, proporzioni ed eleganza. La carrure dalle linee caratteristiche è ricavata da un blocco massiccio di acciaio 904L. Il fondello scanalato è avvitato ermeticamente con un apposito strumento grazie al quale solo gli orologiai Rolex possono accedere al movimento. La corona di carica, dotata del sistema di doppia impermeabilizzazione Twinlock, è salda- mente avvitata alla cassa. Il vetro, sovrastato dalla lente d’ingrandimento Cyclope a ore 3 per una migliore lettura della data, è in zaffiro praticamente antiscalfiture. La cassa Oyster del Datejust 41, completamente impermeabile, protegge in maniera ottimale il movimento di alta precisione che ospita.

DIDASCALIE

Il nuovo Datejust 41 è completato dal bracciale Oyster o dal bracciale Jubilé. Entrambi sono in acciaio 904L a maglie massicce e bene ciano del nuovo sistema di ssaggio invisibile integrato sotto la lunetta per garantire una perfetta continuità visiva tra le due parti del bracciale e la cassa

Come ogni orologio Rolex, il Datejust 41 vanta la certificazione di Cronometro Superlativo ridefinita da Rolex nel 2015.

Il Datejust 41 racchiude il calibro 3235, un movimento di nuova generazione interamente sviluppato e prodotto da Rolex.

Da Vinci Perpetual Calendar Chronograph: L’incontro tra fasi luna, calendario perpetuo e cronografo
Royal Oak Extra Piatto, torna sugli scudi il più amato dagli appassionati: il Jumbo

Potrebbe interessarti anche

Menu