NOMOS GLASHÜTTE TANGENTE NEOMATIK 41 UPDATE RUTENIO

Nomos Glashütte Tangente Neomatik 41 Update Rutenio

Identifica l’essenziale ed elimina il resto

Uno degli obiettivi principali di NOMOS Glashütte, marchio che ha elevato l’orologeria Made in Germany nel mondo, è quello di ridurre all’essenziale ogni elemento dei propri segnatempo. In particolare, ogni suo orologio viene realizzato concentrandosi sulla qualità di fabbricazione, sulla capacità manifatturiera e sul design seguendo la tradizione del Bauhaus (100 anni nel 2019) e del Deutscher Werkbund, associazione fondata a Monaco di Baviera nel 1907 e tuttora esistente. Potremmo pertanto affermare che gli orologi NOMOS rappresentano lo stile Bauhaus aggiornato al presente.

Ad oggi, la sua collezione vanta undici famiglie di modelli (con quasi 80 varianti); tutti dotati di calibri meccanici proprietari (34 a carica manuale e 44 automatici). Tra di essi spicca il modello Tangente che, da più di un quarto di secolo, incarna la quintessenza dello stile della manifattura Sassone diventandone la sua punta di diamante. Primo orologio Nomos, Tangente presenta un look moderno, armoniosamente minimal e con i caratteri dei numeri già divenuti un classico.

La sua versione più “fortunata” è il Tangente neomatik 41 Update che, svelato per la prima volta in occasione di Baselworld 2018 con un quadrante bianco placcato argento, lo scorso fine anno ha vinto, per la tecnologia innovativa del suo calibro e per la nuova versione del datario, il Grand Prix d’Horlogerie de Genève mentre all’inizio del 2019 è stato premiato con il prestigioso iF Design Award. Ora viene proposto con nuovo quadrante galvanizzato e rivestito in rutenio, un metallo raro appartenente alla famiglia del platino. A seconda della luce, il quadrante assume così differenti tonalità che vanno dal grigio scuro al marrone con riflessi dorati rendendo quest’orologio ancora più affascinante.

La peculiarità principale di questo segnatempo, con cassa in acciaio inox (40,5 mm x 7,9 mm), è l’originale quanto pratica modalità di lettura della data, un esclusivo design NOMOS Glashütte. A margine del quadrante, rivestito in vetro zaffiro antiriflesso lato interno, è infatti collocato un anello datario con due indicatori rossi che incorniciano la data corrente. Per modificare la data è sufficiente agire sulla corona facendola ruotare avanti o indietro.

Nomos Glashütte Tangente Neomatik 41 Update Rutenio

Lo scorrere del tempo, indicato da lancette placcate in rodio, è affidato al movimento automatico Neomatik DUW 6101 (Swing-System NOMOS, spirale blu temperato, ponte del bilanciere NOMOS, rotore di carica bidirezionale con incisione in rilievo placcata oro, platina a ¾ Glashütte, regolazione DUW in sei posizioni, viti azzurrate, superfici placcate in rodio con rifinitura Glashütte e perlage NOMOS, incisioni dorate, 42 ore di riserva di carica). Visibile attraverso il fondello in vetro zaffiro, questo meccanismo, sottile soli 3,6 millimetri, è il secondo calibro Neomatik realizzato in-house e l’undicesimo calibro proprietario.

L’orologio, presentato in un astuccio di pelle e impermeabile fino a 50 metri, è abbinato a un cinturino nero ribordato e realizzato in Horween Genuine Shell Cordovan, un cuoio pieno fiore sottile, liscio, morbido e resistente. Lo completa una fibbia ad ardiglione in acciaio inox.

Nomos Glashütte Tangente Neomatik 41 Update Rutenio
Audemars Piguet Royal Oak Calendario Perpetuo Extra-Piatto Automatico
AUDEMARS PIGUET ROYAL OAK CALENDARIO PERPETUO EXTRA-PIATTO AUTOMATICO
The Longines Heritage Military
THE LONGINES HERITAGE MILITARY

Potrebbe interessarti anche

Menu